Tac Cone Beam, che cosa è? Quali sono i vantaggi per il paziente.

Nel nostro studio da qualche anno è disponibile un’ apparecchio radiologico Tac Cone beam in grado di fornire immagini tridimensionali delle strutture dure del cavo orale (ossa e denti). L’utilizzo di apparecchi radiologicici che forniscono una visione sui tre piani dello spazio permette diagnosi molto più precise rispetto alle tradizionali immagini bidimensionali. La tecnologia Cone Beam è un’ evoluzione importante rispetto alle Tac tradizionali comunemente usate in ospedale (Tac Spirali).

Gli apparecchi Cone Beam sono infatti più piccoli e meno costosi delle Tac spirali, più comodi per i pazienti e consentono di studiare gli stessi volumi con una esposizione alle radiazioni ionizzanti molto più bassa ( in alcuni casi dall’ottanta al novanta per cento in meno). E’ possibile studiare anche distretti molto piccoli con ulteriore riduzione dell’esposizione,

Tali apparecchi non trovano applicazione in medicina generale proprio per il loro basso potere radiante che li rende non idonei ad esplorare i tessuti molli, ma hanno trovato la loro applicazione in odontoiatria nello studio delle strutture mineralizzate del cavo orale.

Questa moderna tecnologia permette di pianificare correttamente l’inserimento di impianti osteointegrati, di fare una corretta diagnosi preoperatoria nella chirurgia estrattiva (per es. denti del giudizio e denti inclusi), di diagnosticare la presenza di granulomi, difetti ossei e altre anomalie anatomiche.

Author Info

admin