Disponibile un test microbiologico per migliorare la diagnosi e la terapia della malattia parodontale

PerioPOC è un test rapido da eseguirsi alla poltrona per la rilevazione di 5 batteri associati alla Parodontite

Possono essere identificati le seguenti specie batteriche:

Treponema denticola (Td)
Prevotella intermedia (Pi)
Tannerella forsythia (Tf)
Aggregatibacter actinomycetemcomitans (Aa) • Porphyromonas gingivalis (Pg)

Secondo la definizione di Sokransky et al. (1998), la microflora orale consiste in diversi gruppo di batteri, chiamati complessi, i quali sono legati l‘un l‘altro da una complessa rete di metaboliti. Mentre in soggetti sani la microflora orale è costituita principal- mente da anaerobi facoltativi Gram-positivi, nei pazienti affetti da parodontite prevalgono anaerobi Gram-negativi. Di particolare importanza per lo sviluppo e la progressione della parodontite è la presenza di particolari specie batteriche nella tasca parodontale.

Fra queste, le specie del cosiddetto Complesso Rosso Porphy- romonas gingivalis (Pg), Treponema denticola (Td), Tannerella forsythia (Tf) e specie del Complesso Arancione come Prevotella intermedia (Pi). Aggregatibacter actinomycetemcomitans (Aa) viene associato a una forma particolarmente aggressiva della malattia parodontale.

Il principio del test è basato sul fatto che la diagnosi di parodontite dell‘odontoiatra viene formulata sulla base dei sintomi clinici quali sanguinamento delle gengive, infiammazione del parodonto o profondità della tasca parodontale.

La rilevazione di batteri associati alla parodontite non è quindi una diagnosi di malattia parodontale, ma sostiene la scelta terapeutica del medico.

Author Info

admin